Amor Polenta

Non sono sparita, non ancora per lo meno! La scorsa settimana ho postato una sola ricetta ma essendo tornata provvisoriamente a casa dai miei per frequentare il corso per l’abilitazione alla somministrazione non ho materialmente il tempo per poter cucinare e scattare qualche foto, e il weekend passato non mi ha aiutata perchè oltre ad aver lavorato sono anche stata al Sigep per poter cercare quegli ultimi contatti necessari per il mio The Baking Lab.

Insomma un gran casino. =_= e infatti si vede dall’unica foto che sono riuscita a salvare tra le 30 scattate per questa torta senza il cavalletto; devo proprio smetterla di insistere a scattare senza un supporto, la mia mano tremula non mi viene in soccorso, anzi mi fa passare la voglia di provarci.

amorpolenta1_L650

Ma voi lo conoscete l’Amor Polenta!?! Immagino che non tutti mi possiate rispondere di si: è un dolce tipico lombardo (e se non vado errata è proprio della città di Varese) a base di farina di mais, quella della polenta, rimacinata finissima, un pò come quella che viene utilizzata per le “paste di Meliga” piemontesi o i lombardi “Pan di Mei”.

E’ un cake semplice, dalla texture rustica dovuta proprio alla farina di mais che oltre a regalare un bellissimo colore ambrato, dona anche la perfetta granulosità al composto tanto da renderlo croccante ma garantendo una sofficità complessiva perfetta per un dolce da colazione o da merenda!

Era tanto che lo volevo preparare ma non avevo ancora trovato lo stampo che ne caratterizza l’estetica! L’Amor Polenta è proprio come lo vedete in questa foto, una sorta di plum cake ma a “onde”! Lo stampo che ho utilizzato io non è ancora quello definitivo perchè è ancora troppo basso rispetto al tradizionale ma in attesa che quello vero mi arrivi l’ho preparato comunque sfruttando questo stampo provvisorio.

Ingredienti (stampo da 30cm)

200g burro morbido

250g farina 00

90g farina fumetto ( farina di mais rimacinata finisssima)

200g zucchero semolato

80g farina di mandorle

6 uova medie

1/2 bacca di vaniglia

rhum

latte se necessario

Preriscaldare il forno a 180°

Imburrare e infarinare lo stampo da amor polenta

In planetaria montare con la foglia burro e zucchero e la polpa della vaniglia, aggiungere le uova leggermente sbattute in tre riprese.

Setacciare le polveri (farina 00+ fumetto+ farina di mandorle) e aggiungerle al composto precedente in due riprese alternando con il rhum (facoltativo) e il latte se necessario a mantenere soffice e cremoso il composto.

Versare il composto nello stampo e infornare in forno caldo per 40 min; abbassare a 170° e proseguire per altri 5-10 min.

Estrarre dal forno, far intiepidire nello stampo e poi su una gratella per dolci.

Cospargere con zucchero a velo e servire l’amor polenta con il thè.

Hugs,kisses&cookies

Free PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

4 thoughts on “Amor Polenta

  1. Il dolce non lo conoscevo, ma i dolci alla polenta mi piacciono un sacco per la loro consistenza… Ho preso da pochissimo questo stampo anche io sai e non sapevo fosse quello “ufficiale” per questo dolce. Bravissima come sempre.
    Il sigep era un figata vero?!

    • eli, si il sigep è stato bellissimo, io sono andata “mirata” nel senso che sapevo che cosa mi interessava e quindi ho cercato quei determinati prodotti, però ho incontrato un sacco dei miei “vecchi” maestri ed è stato emozionante poter dire loro che finalmenet sto aprendo un lab tutto mio!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>