Red Velvet Cupcakes

Adesso vi descrivo la situazione che fa da corollario alla stesura di questo post: è sabato pomeriggio, miracolosamente sono tranquilla a casa per qualche ora a ricaricare le batterie del cervello dopo una settimana di quelle che è stata allucinante e mi godo le coccole della mia Lamù acciambellata sulle mie gambe, in sottofondo abbiamo gli Spandau Ballet che cantano “Gold” e  non so bene cosa mi proponga Spotify  random dopo ma spero che si passi al rock italiano dei Negrita o dei Plan De Fuga anche se mi sento molto ’80s.

Niente di meglio per poter scrivere due righe in santa pace, giusto!!? :)

redvelvet5_L650

Parliamo di cose serie: la ricetta di oggi, ovvero i Red Velvet Cupcakes! In controtendenza con tutto il resto del mondo blogger che li ha preparati per il giorno di San Valentino, anche grazie al fatto che sono tutti rossi e si prestano per quel giorno di commercialissimo e inutile romanticismo forzato, io li ho preparati solo qualche giorno fa.

H seguito alla lettera la ricetta che compare nel libro di Tuki e ovviamente non potevano che venire meravigliosamente bene! Per il frosting invece mi sono affidata a Peggy Porshen dimezzando le dosi perchè altrimenti avrei avuto un esubero di cream cheese non indifferente!

redvelvet3_L650

Ingredienti (per 8 cupcakes )

100 g di burro morbido

125 g zucchero a velo

estratto di vaniglia

1 uovo a temp ambiente

un pizzico di sale

150 g farina 00

10 g cacao amaro in polvere

1/2 cucchiaino di bicarbonato

125g latticello

1 cucchiaino di succo di limone ( o aceto di mele)

colorante rosso in gel o polvere

Per il Frosting

100 g burro morbido

130 g formaggio spalmabile

200g zucchero a velo

Preriscaldate il forno a 180°

rdvelvet1_L650

Preparate per prima cosa il frosting: in planetaria con gancio a foglia lavorate molto bene il burro morbido fino a che sia soffice e bianco; in una ciotola lavorate con una forchetta il formaggio spalmabile fino a che anche questo sia molto morbido; aggiungetelo al burro lavorato in due riprese lasciandolo ben amalgamare prima di aggiungere la seconda parte; quando il composto sarà omogeneo e spumoso aggiungete in due volte lo zucchero a velo e lasciate lavorare il frosting qualche minuto.

Trasferite in una ciotola, coprite con pellicola e mettete in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Preparate i cupcakes: in planetaria con il gancio a foglia lavorate il burro morbido con lo zucchero a velo fino a ottenere un composto spumoso; aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e lasciate lavorare qualche minuto fino a che tutto sia bene amalgamato.

Setacciate le polveri insieme: farina, cacao e bicarbonato; aggiungetele in planetaria al composto precedente alternandole con il latticello e infine aggiungete anche il succo del limone e il colorante in quantità sufficiente a rendere ben rosso il vostro composto.

Distribuite il composto nei pirottini da cupcakes e infornate in forno caldo per 22-25 min.

Verificate la cottura con uno stecchino e fate raffreddare su una gratella per dolci.

Quando i Red Velvet Cupcakes saranno ben freddi decorateli con il frosting, prelevandolo e trasferendolo in una sac’a poche munita della vostra bocchetta preferita ( solitamente i red velvet prevedono la bocchetta tonda liscia da 12 ) e a piacere distribuite sul frosting le briciole di red velvet.

redvelvet2_L650

Due precisazioni: il latticello è un latte fermentato, se non lo trovate pronto al supermercato potete prepararlo voi con pari quantità di yogurt magro 0,1% e latte mescolandoli insieme; oppure potete usare anche il kefir che ormai si trova senza grandi problemi in tutti i supermercati e sicuramente in tutti i negozi di alimentazione biologica.

la presenza del succo di limone o dell’aceto di mele è dovuta al fatto che la componente acida di questi due ingredienti favorisce la stabilità del colore rosso in cottura.

Detto questo non mi resta che augurarvi una splendida settimana, la mia prevede pulizie massicce a “The Baking Lab” perchè ormai manca davvero poco all’inizio della mia avventura!

Hugs,kisses&cookies

 

Creare PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

Christmas Cupcakes #3 Pere, zeznzero candito e cioccolato

Ieri sera stavo scrivendo questo post ma il server del blog ha deciso che non era importante che io ci riuscissi, così al quarto tentativo di salvataggio ci ho definitivamente rinunciato, ho spento tutto e mi sono infilata sotto una doccia bollente.

Avevo tutto pronto, ricetta scritta, foto salvate, dovevo semplicemente assemblare il tutto in maniera leggibile ma non c’è proprio stato verso di poterlo fare, così ho rimandato a questa mattina.

Mi alzo circa un’ora fa e ancora abbastanza rintronata esco di casa con Ellie e scopriamo che c’è tantissima, ma dico tantissima neve!  Occhi a cuoricino subito! *_* La stavamo aspettando entrambe questa nevicata, e oggi siamo prontissime a correre e rotolare nei campi.

Prima di parlare della ricetta di oggi vorrei farvi una piccola comunicazione tecnica: E’ arrivato il freddo, quello che ci fa stare sotto al piumone “altri 5 minuti, solo 5 minuti” al mattino prima di doverci alzare per forza, quello che ci taglia le guance se non le copriamo con la sciarpona pesante, quello che ci secca le mani se non usiamo i guanti caldissimi, quello che ci fa vestire a cipolla con mille e uno strati…ecco, noi possiamo coprirci tanto quanto lo riteniamo necessario, ma ci sono tantissimi animali che invece sono in stallo in canili e rifugi e che non hanno la nostra stessa fortuna: noi POSSIAMO ( dovremmo ) AIUTARLI portando a chi di competenza coperte vecchie, pile o maglioni dismessi. Non è una grande fatica e trovo che sia solo un semplice gesto di buon senso.

Ritorniamo nel maGGGGico mondo dei cupcakes! Siamo a venerdì giusto!? Quindi è il giorno della ricetta dei Cupcakes di Natale; quelli di oggi sono speciali, sono cioccolatosi a l punto giusto (forse più di quelli della scorsa settimana) e sono legegrmente piccanti grazie allo zenzero candito che però viene equilibrato dalla pera che tiene soffice tutto l’impasto.

Poi diciamoci la verità pere&cioccolato è un pò come dire mela&cannella o trofie al pesto o pane e nutella, insomma una di quelle combinazioni che fanno subito gola e che non possono davvero deludere mai! Si, ho giocato facile questa volta!

Ingredienti (per 9 cupcakes)

140g farina 00

20g cacao amaro

80g cioccolato fondente

80g burro

30g latte

3g lievito per dolci

2 uova medie

100g zucchero integrale di canna

10g zenzero candito

1 pera soda (kaiser o abate)

Per il frosting

2 cucchiai di zucchero a velo

50g ricotta vaccina molto densa

100g formaggio morbido spalmabile

decorazioni a piacere

Preparate il frosting: in una ciotola sbattete con le fruste il formaggio cremoso la ricotta e lo zucchero a velo fino a che sia tutto bene amalgamato e spumoso; coprite con pellicola e mettete in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Accendete il forno a 180°

In planetaria con la frusta montate le uova con lo zucchero fino a che siano ben gonfie; nel frattempo fate fondere il burro con il cioccolato e il latte e fatelo intiepidire.

Versate a filo il composto con il cioccolato sulle uova montate facendo sempre lavorare la frusta; setacciatevi le poleveri in due riprese e amalgamate il composto.

Aggiungete la pera e lo zenzero, la prima in dadolata fine  e il secondo tritato grossolanamente.

Versate il tutto nei pirottini da muffins riempiendoli per 2/3 e infornate per 22-24 minuti.

Verificate la cottura con uno stecchino e fate raffreddare completamente prima di decorare.

Io ho trasferito il frosting in una sac’apoche con bocchetta Wilton 1M e una a stella per i mini cupcakes.

Decorate a piacere con zuccherini natalizi o decorazioni in pasta di zucchero.

Scappo, ho da fare stamattina: devo godermi la neve!!! :)

Hugs,kisses&cookies

PDF Creator    Invia l'articolo in formato PDF   

Christmas Cupcakes #2: Choco-Dates

Scrivo. Cancello.

Ri-scrivo. Cancello.

Saranno almeno venti minuti che vado avanti così. Inizio il post poi quello che scrivo non mi convince per nulla, cancello tutto e riparto.

La colpa è del disordine che oggi regna sovrano nella mia testa, non so se è una cosa che succede solo a me ma di tanto in tanto quando davvero si accumulano troppi pensieri ho dei momenti di confusione in cui anche prendere decisioni banalissime come ad esempio scegliere quale tè bere tra quelli in dispensa mi crea qualche scombussolamento, così entro in una sorta di “fissa” che non mi porta pressochè a nulla di concreto ma mi lascia giusto il tempo di riprendermi e tornare ad essere abbastanza attiva.

No in realtà quello che ho scritto poco sopra è tutta una scemenza, la pura e semplice verità dei fatti è che non ce la faccio più a tirare le 2 in piena settimana; ieri sera siamo andati a cena fuori con amici al Birrificio sotto casa dove avevano organizzato una serata molto piacevole giocando sugli abbinamenti tra diverse pietanze e una birra e un vino per ciascuna; inutile dire che è stato provvidenziale andarci e tornare a piedi! Non vi dico questa mattina quando mi sono svegliata che concerto assurdo di scimmie urlanti avevo nella testa.

Prima di passare alla ricetta dei cupcakes natalizi vorrei porvi una domanda, e mi rivolgo in particolar modo alle mie “coetanee” tra i 28 e i 35 anni: capita anche a voi che le ragazze sui 18-24 anni vi diano del Lei o vi chiamino Signora e invece le signore tra i 45-55 anni vi dicano che sembrate ancora delle ragazzine e che mai vi avrebbero dato davvero 30 anni!? Ci sono volte in cui mi chiedo se sembro già una signora e al contrario volte in cui non mi sembra di poter essere scambiata per una ragazzetta; questi 30anni mi stanno portando un pò di confusione. ( vabbè non fateci caso, anche questo delirio è colpa della combo birra vs vino)

Chocolate&Dates Cupcakes

Ingredienti (per 12)

150g farina 00

80g farina di mandorle

100g zucchero integrale di canna

100g datteri denocciolati

50ml latte

3 uova

3g baking powder

70g cioccolato fondente

80g burro

100g panna acida

3 cucchiai cacao amaro

Per la crema

250g mascarpone

3 cucchiai di zucchero a velo

decorazioni di pasta di zucchero a piacere (facoltative)

Tritate grossolanamente i datteri e metteteli in infusione in una ciotola con il latte tiepido; dopo 15-20 minuti frullate il tutto.

Fondete il cioccolato e il burro nel microonde o  a bagnomaria e tenete da parte.

Accendete il forno a 180°

In una ciotola capiente setacciate la farina con il cacao e il baking ( o lievito), aggiungete anche lo zucchero e a farina di mandorle; aggiungete la panna acida e le uova leggermente sbattute e mescolate il tutto.

Aggiungete anche la purea di datteri e il cioccolato fuso con il burro, mescolate bene il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.

Imburrate e infarinate la teglia da muffins e distribuite il composto riempiendo per due terzi ogni stampo. (questa volta non ho usato i pirottini)

Fate cuocere in forno caldo per 25 minuti, verificate la cottura inserendo uno stecchino.

Fate intiepidire e poi sformate i cupcakes su una griglia; fate raffreddare completamente prima di decorare.

Preparate la crema: amalgmate il mascarpone e lo zucchero a velo e tenete da parte fino al momento dell’utilizzo.

Quando i cupcakes sono freddi, tagliate la calottina e capovolgeteli su un piatto da portata e decorate con la crema al mascarpone e una spolverata di zucchero a velo.

Hugs,kisses&cookies!

 

 

 

 

Free PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

Christmas Cupcakes n.1 Gingerbread!

La sentite l’atmosfera natalizia che incalza!? Io sono già nel pieno del Natale da almeno un mese *_*! Dato che la maggior parte dei miei corsi li tengo in uno store di “Home Decor” e kitchen design per me il Natale è arrivato prima ancora che iniziasse il freddo vero e proprio, ho già imparato tutta una buona serie di canzonice natalizie che poi mi ritrovo a canticchiare anche in macchina quando torno a casa! Quest’anno purtroppo non faremo nemmeno l’albero in casa perchè essendo arrivata Ellie, lo spazio che prima era destinato all’albero ora è quello della sua cuccia e dato che il soggiorno è piuttosto mignon preferisco che ci stia lei comoda e decorerò solo l’esterno di casa! ;)

Se vi ricordate l’anno scorso avevo creato una rubrica di ricette natalizie, nelle quali ho cercato di comprendere tutta una serie di pensierini “homemade” da regalare agli amici/parenti/colleghi al posto dei classici pensierini cercati all’ultimo minuto valido; quest’anno invece per restare in tema con la serie dedicata ai cupcakes del venerdì, oltre a qualche idea sfiziosa da regalare ho pensato di proseguire sempre con le ricette di queste meravigliose tortine legandole al periodo delle feste, per cui da oggi fino al 21 di dicembre troverete ogni venerdì una ricetta diversa per i “Christmas Cupcakes!”

La prima ricetta è dei Gingerbread Cupcakes con una ganache supercioccolatosa!

Ingredienti (per 9 cupcakes)

150g farina 00

3g baking powder

1 uovo grande

100ml latte

130g zucchero muscovado (o integrale di canna)

100g burro morbido

1/2 cucchiaino di cannella

1/2 cucchiaino di noce moscata

1/2 cucchiaino di chiodi di garofano

oppure 1 cucchiaino di “all spices”

1 pizzico di sale

Per la ganche

260g cioccolato al 60%

200g panna fresca

120g glucosio ( o miele)

Preparate la ganache con un giorno di anticipo: riunite in un pentolino dal fondo spesso la panna fresca e il glucosio ( o miele) e portate a bollore a fuoco dolce; nel frattempo fate semi-sciogliere il cioccolato al microonde.

Quando il composto di panna sobbolle versatelo sul cioccolato in 3 riprese e mescolate delicatamente tra una e l’altra con una spatola; dovrete avere alla fine una ganache morbida, semidensa e molto lucida.

Copritela con pellicola a contatto, fatela intiepidire e poi mettetela a rassodare in frigo.

Preparate i Gingerbread Cupcakes

Accendete il forno a 180°

In planetaria con gancio a foglia lavorate il burro con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso; aggiungete l’uovo e lavorate ancora in modo da farlo ben amalgamare.

setacciate la farina con le spezie e il baking powder ( o lievito per dolci) e aggiungeteli al composto montato alternando con il latte; dovrete ottenere un composto morbido e cremoso.

Distribuite il composto in maniera uniforme nei pirottini e cuocete in forno caldo per 22-25 minuti.

Sfornate e fate raffreddare completamente prima di decorare.

Io ho decorato i Gingerbread Cupcakes usando una sac’a poche munita di bocchetta Wilton 2D per creare la rosellina e ho spolverato ogni cupcakes con un biscotto speziato sbriciolato e qualche decorazione natalizia.

Hugs,kisses&cookies!

 

PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

Pumpkin Cupcakes

Finalmente è venerdì! Immagino che lo abbiate pensato questa mattina presto quando vi siete svegliate per andare al lavoro; ultimo giorno della settimana e poi due giorni di relax o impegni piacevoli! Ecco, si più o meno l’ho pensato anche io, solo che a me aspettano due giorni pieni di lavoro e la cosa mi piace tantissimo! Ormai ho il calendario mentale totalmente scombinato, il più delle volte per me il vero weekend sono il lunedì e il martedì, poi inizia la mia settimana lavorativa piena e durante il sabato e la domenica ho il picco massimo dell’attività!

La domenica quando prendo la macchina per andare allo store mi stupisco del fatto che alle 9.00 del mattino non ci sia nessuno in giro, poi mi rendo conto che in effetti la maggior parte delle persono giustamente sta ancora dormendo o sta iniziando a pensare alla colazione! Ho pensato a voi con questa ricetta di cupcakes totalmente autunnali a base di zucca e con un frosting spettacolare a base di speculoos, o meglio di crema agli speculoos…una chicca che se riuscite a trovare vi consiglio di prendere in grande scorta perchè crea dipendenza! Non scherzo!

Ingredienti ( per 9 cupcakes)

180g farina 00

3g baking powder

1 uovo grande

130g zucchero muscovado

100g burro morbido

150g polpa di zucca

100ml latte

3g noce moscata

3g cannella in polvere

Per il frosting

90g crema di speculoos

80g burro morbido

150g zucchero a velo

4g cannella in polvere

Preparate il frosting lavorando il burro e la crema di speculoos in planetaria con gancio a foglia fino a rendere il tutto spumoso; aggiungete lo zucchero a velo setacciato con la cannella in due riprese e fate sempre bene amalgamare la crema; riponetela in una ciotola, coprite con pellicola e tenete da parte fino al momento dell’uso.

Accendete il forno a 180°

In planetaria con gancio a foglia lavorate il burro con lo zucchero fino a che sia molto spumoso; aggiungete l’uovo e fatelo lavorare molto bene con il resto del composto;

Nel frattempo setacciate la farina con il baking e le spezie e unite la polpa di zucca al latte mescolando bene;

Aggiungete al composto in planetaria le polveri alternandole con la purea di zucca in due riprese.

Una volta ottenuto un composto omogeneo e cremoso trasferitelo nei pirottini preparati e fate cuocere in forno caldo per 25-26 minuti verificando la cottura con uno stecchino.

Fate raffreddare completamente prima di decorare con il frosting.

Hugs,kisses&cookies

 

Ps…siete pronti per la serie di cupcakes natalizi!?!? dalla prossima settimana!

 

Stampante PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

Irish Coffee Cupcakes

Questa settimana ero davvero indecisa riguardo la ricetta da pubblicare oggi, così ieri pomeriggio prima di mettermi davanti alla bacheca del blog per scrivere il post ho lanciato un mini sondaggio sulla pagina facebook di Shake&Bake e nel mio profilo personale chiedendo quale tra queste tre ricette, Irish coffee, Pumpkin e Mojito Cupcakes,  sarebbe stata quella “giusta” da pubblicare questa mattina..beh alla fine hanno vinto gli Irish Coffee!Posso garantirvi che questa botta cioccolatosa è da urlo!

Non vi preoccupate che nelle prossime settimane troverete anche le altre due ricette!

Ah, un’altra cosa prima di lasciarvi la lista della spesa: Carolina qualche giorno fa ci ha raccontato come trascorre le sue serate quando le capita di regalarsi qualche ora per se stessa…la cosa mi ha fatta sorridere perchè anche io due sere alla settimana torno “single” e approfitto dei suoi allenamenti di calcetto per potermi regalare due serate nelle quali mi faccio allegramente i fatti miei, tipo ora! Guardo le puntate vecchie di qualche telefilm che mi piace ( al momento ho la terza serie di Private Practice ), scrivo il mio post in santa pace facendo “zapping” virtuale tre i blog delle mie amiche oppure girovagando in rete alla ricerca di qualche spunto per nuove ricette o decorazioni; in ultimo riesco ad andare a nanna e leggere i miei libri o sfogliare qualche rivista di cucina, tutte cose che quando siamo insieme a casa difficilmente riesco a fare con la stessa tranquillità!

Tutta questa pappardella per chiedervi: Ma voi come le passate le “vostre seratine”!?! pensateci e se avete voglia di condividere con me e di rimbalzo con Carolina che ha sollevato la questione, magari potremmo anche pensare di crearci una sorta di “serata tipo” nella qualche virtualmente ritrovarci a chiacchierare tra comari! :)

Ingredienti (per 12)

Per i cupcakes

200g farina 00

3g lievito per dolci

130g burro morbido

120g zucchero integrale di canna

2 uova medie

1 cucchiaio di caffè solubile

100ml latte

20 ml liquore al caffè

Per la ganache al cioccolato

200ml panna fresca

200g cioccolato fondente extra

20ml liquore Baileys

Accendete il forno a 180°

Lavorate a crema in planetaria il burro morbido con lo zucchero, aggiungete le uova una alla volta facendole ben amalgamare al composto prima di aggiungere la successiva.

Setacciate la farina con il lievito; sciogliete il caffè nel latte e aggiungete il liquore al caffè (potete ometterlo); aggiungete le polveri al composto montato alternando con i liquidi.

Distribuite il composto nei pirottini da cupcakes che avete scelto e cuocete in forno caldo per 22-25 minuti; estraete e verificate la cottura con la prova stecchino; fate freddare completamente prima di decorare.

Intanto che i cupcakes cuociono preparate la ganache: portate al limite del bollore la panna con il liquore e nel frattempo spezzettate in una ciotola il cioccolato; aggiungete la panna e lasciate risposare senza mescolare per 5 minuti.

Amalgamate delicatamente fino a creare un’emulsione e fate raffreddare completamente; montate leggermente la ganache con le fruste o in planetaria per renderla ariosa e usatela per decorare i cupcakes attraverso una sac’a poche.

Non dimentichiamo il consiglio di lettura legato alle ricette dei cupcakes: “Il profumo del pane alla lavanda” di Sarah Addison Allen

Hugs,kisses&cookies

PDF Download    Invia l'articolo in formato PDF   

The “I do” cupcakes

Buongiorno e buon venerdì amichette! ( e amici, ovviamente!)

Come nelle precedenti settimane anche oggi ci troviamo ad assaggiare insieme un cupcake tuto nuovo! Quello di oggi è particolarmente speciale perchè l’ho preparato appositamente per Alice la mia migliore amica, in occasione del suo addio al nubilato (da noi ribattezzato WeddingCamp).

Prima di prepararlo mi sono concentrata su di lei, sulla sua idea di matrimonio e sulla nostra lunghissima amicizia; volevo che questo cupcake cercasse di rispecchiare tutti e tre questi fattori: doveva essere morbido e voluttuoso come Alice, fresco e delicato come la sua idea di matrimonio e dolce/amaro come noi due, per cui ne è scaturito un cupcake alla vaniglia, un classico su cui non si sbaglia mai, come Alice è un punto di riferimento, un dolce che piace sempre e che non delude mai e poi è sempre tremendamente morbido e accogliente; il ripieno era di confettura di fragole e rabarbaro come noi due…lei, sempre Alice,  la fragola di inizio estate fresca e succosa e io il rabarbaro tenace e dalla scorza amara ma con in fondo in fondo una punta di dolce che deve essere scoperta ed esaltata.

A terminare il tutto il frosting: fresco creamcheese in rosa ovviamente.

Insomma secondo me il cupcake perfetto per quell’occasione.

Ingredienti (per 9 cupcakes grandi)

200g farina 00

3g baking powder

1/2 stecca di vaniglia, la polpa interna

130g burro morbido

100g zucchero semolato

120 ml latte

2 uova medie

Per il ripieno

300g confettura di fragole e rabarbaro

Per il Creamcheese frosting

200g formaggio cremoso (es. Philadelphia)

130g burro morbido

300g zucchero a velo

colorante alimentare in gel rosa (o del colore che più vi piace)

Accendete il forno a 190°

Preparate il creamcheese come prima cosa: in planetaria con gancio a foglia lavorate il burro fino a renderlo spumoso, aggiungete il formaggio e fate amalgamare il tutt; in ultimo aggiungete lo zucchero a velo in due riprese facendolo ben amalgamare tra una e l’altra; a mano con una spatola aggiungete il colore alimentare fino a raggiungere la tonalità desiderata.

Fate riposare in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Preparate i cupcakes: in planetaria con gancio a foglia lavorate burro e zucchero con la polpa della vaniglia (non buttate la bacca, mi raccomando!) fino a ottenere un composto spumoso e bianco; aggiungete le uova una alla volta.

Setacciate la farina con il baking e aggiungetela al composto montato alternandola al latte in due riprese.

Distribuite il composto nei pirottini da cupcakes riempiendoli per 2/3 e infornate in forno caldo per 25 minuti; estraete e verificate la cottura con uno stecchino.

Fate raffreddare completamente prima di decorare; con un coltellino incidete il centro dei vostri cupcakes in maniera da creare un buco nel quale andrete a inserire un cucchiaino di confettura di fragole e rabarbaro (o altra a vostra scelta) chiudete con la calottina che avrete tenuto da parte e decorate i cupcakes con il creamcheese nella sac’a poche.

L’idea dell “I do” è scaturita da una ricerca su Pinterest e ringrazio Alessandra, amica e collega di Alice, per aver realizzato i cartoncini stampati con la scritta! erano deliziosi!

Hugs,kisses&cookies

Il consiglio di lettura di questa settimana è: Cupcake Club di Roisin Meaney

 

 

Creare PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

Banoffee pie cupcakes

Eccoci alla seconda puntata della mini serie di appuntamenti settimanali dedicati ai cupcakes!

La ricetta che ho scelto per oggi è quella dei Banoffee Cupcakes con glassa al “caramello”, ricetta che arriva dritta dritta dal libro di Primrose Bakery, che mi ero regalata già da un paio di anni.

Avevo comprato due banane appositamente per provare la ricetta, le ho fatte maturare fino a che la buccia non si è scurita e poi ne ho fatto una purea con una forchetta!

Preparatevi perchè la glassa ha un notevole quantitativo di zucchero, ma era la prima volta che la facevo e quindi ho provato la ricetta seguendo fedelmente le loro indicazioni, e in effetti è troppo dolce per il nostro gusto, devo sicuramente rifarla in maniera da calibrare meglio le dosi di zucchero per non renderla così stucchevole.

Sono stata da Primrose Bakery il mese scorso quando sono andata a Londra in occasione della fiera “The Cake&Bake show” e dato che non ci ero mai stata prima mi ero ripromessa di concedermi un pomeriggio di coccola con una tazzona mega di thè e un cupcake come loro lo sanno fare, ne ho scelto uno meraviglioso alla carota con crema al burro alla cannella, per me è stato paradisiaco anche se la loro versione di crema al burro resta troppo dolce.

Passiamo alla ricetta dai!

Ingredienti (per 12 )

200g farina 00

3g baking powder

130g zucchero integrale di canna

100g burro morbido

2 banane mature ( schiacciate con la forchetta )

2 uova medie

Poco latte

Estratto di vaniglia

Per la glassa al “caramello”

100g burro

130g latte

280g zucchero muscovado

320g zucchero a velo

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

Accendete il forno a 180°

Lavorate in planetaria con gancio a foglia il burro con lo zucchero fino a renderlo spumoso; aggiungete le uova una alla volta e lavorate fino a ottenere un composto omogeneo.

Setacciate la farina con il lievito e aggiungetela al composto precedente alternando con la purea delle banane; se servisse aggiungete poco latte alla volta.

Distribuite il composto nei pirottini da cupcakes e cuocete in forno caldo per 22-25 minuti.

Verificate la cottura con uno stecchino e fate raffreddare completamente prima di decorarli.

Preparate la glassa al “caramello”: scaldate in un pentolino dal fondo spesso il burro con il latte e lo zucchero muscovado; mescolate continuamente fino ad avere un composto omogeneo.

Fate intiepidire leggermente e aggiungete metà dello zucchero a velo insieme alla cannella; mescolate continuamente.

Quando la glassa sarà più tiepida aggiungete anche il resto dello zucchero a velo; dovrà avere una consistenza morbida; lasciate riposare fino al momento dell’utilizzo.

Se ne dovesse avanzare potete conservarla in frigo coperta con pellicola per un massimo di 4-5 giorni.

La lettura abbinata a questi Banoffee Cupcakes è il libro di Primrose Bakery…troverete tantissime ricette meravigliose!

Hugs,kisses&cookies

PDF Creator    Invia l'articolo in formato PDF   

Cupcakes al cocco e ribes

Chi mi segue anche via Facebook o twitter avrà letto della mia intenzione di postare almeno per tutto il mese di ottobre e novembre una ricetta diversa di cupcakes ogni venerdì!In fondo alla ricetta trovate anche il mio consiglio di lettura, (ovviamente inerente al tema cupcakes!)  ho pensato che fosse il modo migliore per gustare questi soffici dolcetti accompagnati da una bollente tazza di thè magari la domenica pomeriggio sul divano con la coperta!

Queste tortine meravigliosamente semplici e soffici ormai rappresentano il mio lavoro quasi al 90%.

Ne sto facendo una vera e propria tonnellata, sia per lavoro sia per sfizio personale; nel primo caso seguo fedelmente le ordinazioni che mi vengono poste e nel secondo invece mi regalo dei veri e propri momenti di sperimentazione folle! Possono sembrare banali e scontati i cupcakes, io invece trovo che abbiano un potenziale infinito e per questo motivo sono qui a proporvi tante alternative sempre golose e rigorosamente tutte testate! Se non mi piacciono stati tranquilli che non le posto nemmeno sotto tortura!

Diamo il via a questa mini serie con dei cupcakes che trovo molto chic: Cocco&Ribes con una Swiss Meringue Buttercream che è deliziosa!

Ingredienti (per 10 cupcakes)

120g farina 00

30g cocco disidratato

2g baking powder

80g burro morbido

1 uovo medio

100g zucchero semolato

120ml latte di cocco

50g ribes fresco

Per la Swiss Meringue Buttercream

2 albumi a temperatura ambiente

4 cucchiai di zucchero semolato

120g burro morbido

Purea di ribes

Accendete il forno a 200°

In planetaria con gancio a foglia lavorate il burro e zucchero fino a ottenere un composto spumoso; aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e lavorate il composto fino a che sia tutto amalgamato.

Setacciate la farina con il lievito e aggiungete anche il cocco disidratato; aggiungete le polveri al composto di burro, zucchero e uovo alternandole al latte di cocco in due riprese. ( Io ho usato al posto del latte di cocco che si trova in commercio, il “latticello” che c’è all’interno della noce di cocco vera e propria, ovviamente dopo averlo filtrato dalle impurità.

In ultimo, a mano unite anche i ribes freschi; distribuite il composto nei pirottini da cupcakes disposti nello stampo apposito e passate in forno abbassando la temp. a 180° e cuocendo per 23-25 minuti.

Estraete i cupcakes verificando la cottura con la prova stecchino e fate raffreddare completamente su una gratella per dolci prima di decorarli.

Intanto che cuociono i cupcakes al cocco e ribes preparate la Swiss Meringue Buttercream seguendo questo procedimento.

Quando i cupcakes saranno freddi passate alla deocrazione usando una sac’a poche.

Consiglio di lettura in abbinamento ai Cupcakes Cocco&Ribes: “Un soffio di vaniglia tra le dita” di Meg Donohue

Hugs,kisses&cookies

Free PDF    Invia l'articolo in formato PDF   

Cherry cola cupcakes

Continua la serie di ricette dedicate ai cupcakes: ormai qui nel blog potete trovarne davvero una buona varietà e forse avrete inteso che mi piacciono tantissimo e si sono onesta: non mi tiro indietro quando li preparo, almeno un paio e li mangio senza stare tanto a sottilizzare, poi magari il giorno dopo mi riconvinco che è meglio stare un pò più a regime!

I cupcakes di oggi sono “strani” nel senso che al posto del latte che solitamente viene alternato alla farina nella massa montata durante la fase di lavorazione, ho usato la Coca Cola; la ricetta non è una mia invenzione, avevo trovato la foto di questi cupcakes su pinterest e mi era piaciuta così tanto che ho deciso di risalire alla fonte per leggere la ricetta (che trovate qui ); ero a casa da sola perchè andre era a giocare a calcetto, non avevo nulla in particolare da fare e avendo anche una mezza bottiglietta di coca cola in frigo da finire ho pensato che potesse valere la pena almeno provarli!

Vi dico subito le mie impressioni: molto cioccolatosi, si percepisce la cola ma non è assolutamente predominante; io non ho usato la panna montata come decoro ma un semplice frosting al formaggio usando una versione light ma non il philadelphia che proprio non mi piace.

Grazie a Francesca che si occupa della sezione cucina di Bigodino.it per aver pubblicato questa ricetta sul portale! La foto scattata via instagram dei cherry cola cupcakes mi aveva fatto vincere una delle “edizioni” del contest estivo #bigocucinaestate.

Ingredienti (per 10 cupcakes)

Per i cupcakes

225g farina 00

35g cacao amaro in polvere setacciato

131g zucchero di canna

112g burro morbido

80g latte

140g coca cola ( no diet o zero, no pepsi )

2 uova medie

½ tsp baking powder

¼ tsp sale fino

Per il frosting

150g burro morbido

100g formaggio spalmabile ( es philadelphia)

300g zucchero a velo

Colorante rosso in gel

2 cucchiai di confettura extra di ciliegie

Per decorare

1 ciliegia per ogni cupcake

Preriscaldate il forno a 200° e disponete i pirottini per i cupcakes nell’apposita teglia.

Lavorate in planetaria con gancio a foglia (o k), il burro morbido con lo zucchero fino a ottenere un composto biancastro e spumoso; aggiungete le uova leggermente sbattute e una alla volta, facendo bene amalgamare prima di aggiungere la successiva.

Setacciate la farina con il lievito, il sale e il cacao due volte;  mescolate il latte alla cola.

Aggiungere all’impasto le polveri setacciate e i liquidi alternandoli tra loro; una volta ottenuto un composto molto morbido distribuitelo nei pirottini riempiendoli per 2/3.

Passate in forno caldo, abbassando la temp a 180°, e facendo cuocere per 23 minuti; verificate la cottura inserendo uno stecchino nel centro di ogni tortina, dovrà uscirne pulito e asciutto.

Fate raffreddare i cupcakes su una grata per dolci.

Intanto che le tortine cuociono, preparate il frosting:

In una ciotola lavorate a crema il burro con lo zucchero a velo, aggiungete il formaggio e lavorate ancora in maniera da amalgamare il composto; aggiungete la confettura di ciliegie e il colorante (poco alla volta fino a ottenere l’intensità di colore desiderata ); coprite con pellicola e riponete in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Quando siete pronte a decorare i cupcakes, riprendete il frosting e lavoratelo un minuto con una spatola; trasferitelo in una sac’a poche munita di bocchetta a stella e procedete con la deocorazione; se non consumate subito le tortine potete conservarle decorate in frigo.

Estraetele dal frigo circa 15 minuti prima di consumarle e decorate con una ciliegia, ogni cupcakes.

Hugs, kisses&cookies

 

 

PDF    Invia l'articolo in formato PDF